Il mio blog

Economia / Calano le assunzioni, prestazioni INPS sempre più a rischio. E tu cosa stai facendo?

Pubblicato il

Gli ultimi dati sull’occupazione tweettati dall’INPS indicano nel 2017 un calo  assunzioni a tempo indeterminato del 7,8% rispetto al 2016. E’ l’ennesima dimostrazione che purtroppo non c’è nessuna ripresa in atto, se non marginale, e che, finita la fase degli incentivi seguita all’introduzione del Jobs Act, le imprese hanno ben poco interesse ad assumere, nonostante […]

Il mio blog

Economia / La tua banca se la passa male? Rischi di non ricevere più nemmeno i soldi dello stipendio

Pubblicato il

Per fortuna si tratta di un piccolo istituto di credito regionale (due sportelli in tutto) con un impatto limitato a duemila correntisti, ma nell’elenco delle banche commissariate o liquidate entra adesso anche la siciliana Banca Base che da qualche giorno è in amministrazione straordinaria e ha congelato pagamenti e prelievi dai conti corrente, compresi stipendi […]

Il mio blog

Economia / Guardare l’andamento dei tuoi investimenti ogni santo giorno è un danno. Ecco perché

Pubblicato il

Il risparmiatore medio cade spesso in un tranello psicologico, che la finanza comportamentale evidenzia spesso: ragionare solo nel breve termine e guardare troppo frequentemente ai risultati dei propri investimenti. Chi investe, in realtà, non dovrebbe mai analizzare l’andamento dei prodotti finanziari acquistati ogni settimana o addirittura ogni giorno. Già, perché così facendo l’emozione e soprattutto […]

Il mio blog

Economia / Oh my Dow

Pubblicato il

È inevitabile questa mattina trattare la notizia del momento, cioè la chiusura di ieri sera della Borse americane. L’indice della paura, cioè il Vix, che rappresenta la volatilità dei mercati, è schizzato al +115% sull’ S&P 500 (l’indice che rappresenta le più capitalizzate 500 aziende americane) rispetto al giorno precedente di contrattazioni. Brutti segnali erano […]

Il mio blog

Economia / Milionari con un clic? Una pericolosa illusione

Pubblicato il

Ormai anche in Italia le operazioni bancarie si fanno soprattutto su Internet, ma  la rivoluzione è solo agli inizi. Nel nostro Paese negli ultimi anni sono state chiuse una montagna di filiali e il numero dei dipendenti degli istituti di credito è sceso di circa 40mila unità.  Altri 31mila bancari da qui al 2023 sono destinati ad […]