Il mio blog

Eventi / Chi accumula (e pianifica) vince sempre

Pubblicato il

  In un recente passato, le pensioni degli anziani erano generose, i giovani trovavano lavoro abbastanza presto e le prospettive di sostenibilità della previdenza pubblica non preoccupavano più di tanto. Per cui i capifamiglia “classici” (moglie e marito in età lavorativa) non erano tanto angustiati: due stipendi sicuri bastavano per mantenere tutti e dare una […]

Il mio blog

Economia / Il nuovo mondo: investire per perdere soldi

Pubblicato il

Rendimenti bassi, bassissimi, addirittura negativi. Eppure i risparmiatori italiani (e non solo) fanno ancora la fila per acquistare titoli che con certezza avranno un andamento negativo, tutto questo sull’altare della PRESUNTA sicurezza. Un esempio? Pochi giorni fa è andata in scena con successo una nuova emissione di Titoli di Stato italiani: il Tesoro ha collocato […]

Il mio blog

Economia / Aveva ragione Einstein, ovvero come diventare milionari con 6 euro al giorno

Pubblicato il

Albert Einstein definì l’interesse composto come l’ottava meraviglia del mondo e disse: “Chi lo capisce guadagna, chi non capisce paga”. È proprio sull’interesse composto che guadagna spesso la finanza, ma ci puoi guadagnare anche tu applicando strategie di investimento come i piani di accumulo (o più brevemente anche chiamati PAC), che proprio su quello si […]

Il mio blog

Economia / Elezioni: un ceffone sonoro all’austerity e alla UE, può iniziare un’era nuova…

Pubblicato il

…anche per te risparmiatore! E così i cittadini italiani hanno detto stop alle politiche andate in scena negli ultimi dieci anni e più. Punendo in primis il centrosinistra, che di quelle politiche è stato l’alfiere: dal dimissionario Renzi, rottamatore rottamato, all’inutile tentativo di LeU, bocciato senza appello. Nel clamoroso risultato elettorale di ieri, c’è il […]

Il mio blog

Economia / Volare oh oh, rischiare no no

Pubblicato il

In ambito economico in queste ultime settimane si parla spesso del termine VOLATILITA’ relativamente all’andamento dei mercati finanziari. E no, non si tratta di allevamenti di uccelli, né di particolari viaggi in aereo, ma di una caratteristica tipica dei mercati. Quando la volatilità è bassa è quasi un’anomalia, come è successo nel 2017. Quando è alta si […]