Il mio blog

Eventi / Chi accumula (e pianifica) vince sempre

Pubblicato il

In un recente passato, le pensioni degli anziani erano generose, i giovani trovavano lavoro abbastanza presto e le prospettive di sostenibilità della previdenza pubblica non preoccupavano più di tanto. Per cui i capifamiglia “classici” (moglie e marito in età lavorativa) non erano tanto angustiati: due stipendi sicuri bastavano per mantenere tutti e dare una mano […]

Il mio blog

Economia / Il nuovo mondo: investire per perdere soldi

Pubblicato il

Rendimenti bassi, bassissimi, addirittura negativi. Eppure gli investitori italiani (e non solo) fanno ancora la fila per acquistare titoli che con certezza avranno un andamento negativo, tutto questo sull’altare della PRESUNTA sicurezza. Un esempio? Pochi giorni fa è andata in scena con successo una nuova emissione di Titoli di Stato italiani: il Tesoro ha collocato […]

Il mio blog

Economia / Aveva ragione Einstein, ovvero come diventare milionari con 6 euro al giorno

Pubblicato il

Albert Einstein definì l’interesse composto come l’ottava meraviglia del mondo e disse: “Chi lo capisce guadagna, chi non capisce paga”. È proprio sull’interesse composto che guadagna spesso la finanza, ma ci puoi guadagnare anche tu applicando strategie di investimento come i piani di accumulo (o più brevemente anche chiamati PAC), che proprio su quello si […]

Il mio blog

Economia / 60 miliardi di Bot e Cct in attivo, ma vale la pena comprarli?

Pubblicato il

L’altra faccia del debito pubblico (in tv non te lo spiegano, ma chi conosce l’economia sa che è cosi) è spesso la ricchezza privata. Questo è esattamente il caso dell’Italia: alto debito pubblico, ma anche notevole ricchezza delle famiglie. Infatti, se da un lato lo Stato si indebitava (prima dell’austerity) emettendo liquidità e titoli, dall’altro […]

Il mio blog

Economia / Volare oh oh, rischiare no no

Pubblicato il

In ambito economico in queste ultime settimane si parla spesso del termine VOLATILITA’ relativamente all’andamento dei mercati finanziari. E no, non si tratta di allevamenti di uccelli, né di particolari viaggi in aereo, ma di una caratteristica tipica dei mercati. Quando la volatilità è bassa è quasi un’anomalia, come è successo nel 2017. Quando è […]