Il mio blogNews

Economia / Quanto può costarti una televisione?

Quanto può costarti una tv?

Non parlo solo di costo di acquisto, parlo dei costi collaterali, ci hai mai pensato?

[La tua amata Smart Tv da mille pollici con schermo ultra piatto, potrebbe costarti una fortuna e tu nemmeno lo sai!

Fallo per il tuo bene, Leggi qui ed alla fine della lettura contattami, io posso aiutarti!]

Avere una televisione, magari se grande e moderna, continua ad essere uno dei sogni ed obiettivi delle famiglie italiane.

E più è grande e più è forte la soddisfazione per l’acquisto fatto!

Ricordo ancora la mia prima tv, un coso enorme, pesantissimo, seppur avesse solo 17 pollici.

Adesso con lo stesso peso e pochi spiccioli in più ci compri un 40”, oppure anche 50”.

Ma quanto può costare oggi una tv?

Beh, riesci a portare a casa un bell’aggeggio anche con 500€, con 1.000€ invece prendi un top di gamma, a meno che tu non voglia esagerare… però ne vale la pena, visto che in breve tempo la tecnologia migliora e quindi la tua televisione super top invecchia rapidamente?

Beh, fatti i tuoi conti, ma…

Lascia che te lo dica: una televisione può costarti davvero una marea di denaro.

Molto più del suo reale prezzo che trovi in negozio oppure online. Non è quindi questione di quei 500 o 1.000€.

“Zambo, ma che me ne frega, io i soldi li ho!”

Appunto. Segui bene il mio discorso.

“Zambo, sei ubriaco, ma di cosa stai parlando?”

Mai stato più lucido, amico mio.

Ragiona assieme a me.

A parte i film e lo sport e nel caso attaccarci un videogioco, a che scopo hai comprato la tv?

Per guardare telegiornali, talk show o schifezze varie.

Sai quei programmi dove la gente è seduta nelle poltrone di pelle umana e parla di “attualità”?

Ecco.

Stai lontano da quella roba!

“Zambo, ma che c’entrano i telegiornali o Porta a Porta con i miei soldi? Continuo a non capire!”

Vedi, in quel mare di parole si nascondono i peggiori virus per gestire i tuoi soldi.

Quando ascolti il TG di qualsiasi canale, ti parlano ad esempio di cronaca dei mercati finanziari: e lo spread sale/scende, e Draghi ha detto, e Trump ha twittato, etc etc.

E a seguire hai un mare di altre notizie, all’89% negative circa il mondo che non va bene, la giustizia che fa schifo, la sanità non è più come una volta, e il caldo, e il freddo e… BASTA!

Tutte queste cose influenzano in modo molto forte le tue scelte, anche in ambito finanziario.

Lo fanno perché ti prendono la pancia, la sede delle tue emozioni, e ti si aggrovigliano dentro finché non prendi delle decisioni che non sono quelle che IN MODO LOGICO, invece, dovresti prendere per il tuo bene.

L’obiettivo di chi fa i programmi TV è quello di vendere la pubblicità, non di aiutarti nella vita di tutti i giorni. Non vogliono insegnarti a diventare un investitore accorto, un bravo giardiniere o un grigliatore professionista.

I programmi tv sono una forma di intrattenimento assolutamente finalizzata a riempire di bei dollaroni verdi le tasche chi le produce e le vende, ma non le tue.

Per questo motivo una tv può costarti anche 50.000, 100.000 o 300.000 euro se ascoltandola prendi poi scelte sbagliate per i tuoi investimenti in seguito a improbabili consigli che ti hanno dato proprio in un programma tv che parlava di dove mettere i soldi.

Oppure dicendo al TG che lo spread è salito o quella banca è stata risanata, salvo poi non essere vero, o peggio non capire cosa questo significhi per i tuoi risparmi.

Ormai, però, in questi ultimi anni è diventata una cosa normale imparare qualcosa via tv, oppure via Google o su Wikipedia, per cui tante persone cercano consigli per investire denaro o addirittura curarsi sui mezzi di comunicazione.

Ti sembra una cosa logica?
Ma soprattutto, che vantaggi può portarti?

NESSUNO!

Anzi, il più delle volte si tratta addirittura di consigli o suggerimenti opposti.

Non sto qui a citarti degli esempi specifici, non è questo il luogo adatto, ma sappi che meno segui i TG o i programmi politico-economici etc etc, e meglio andranno i tuoi investimenti.

Sopratutto nei momenti dove si parla di mercati che bruciano soldi, di crolli di borsa, azioni a picco, spread alle stelle, fai una cosa per il tuo bene: STACCA LA TV,

piuttosto, se ti va:

  • leggi un libro
  • esci per una passeggiata con il cane
  • fai un briscola al bar con gli amici
  • vai al circolo per il torneo di golf
  • oppure prepara la barca per un’uscita rilassante

Ma non fidarti della tua spaziale TV!

La TV è malefica in questo senso, meno la guardi, meglio sarà per la tua salute psicologica e finanziaria.

Questo in TV mica te lo dicono, però te lo dico io che certamente ho più cura dei tuoi risparmi rispetto a chi fa i programmi televisivi.

Quindi prima di ricadere nelle astute trappole dei mezzi di informazione, leggi anche questi miei precedenti articoli (“La legge di Richard Thaler”, “4 mosse per dare scacco alla paura”, “Bruciano i soldi”) e scrivimi per avere una mia consulenza privata: puoi farlo compilando il form qui sotto!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.