Il mio blog

Economia / Spread e risparmi: come tutelare i propri soldi

Pubblicato il

Negli ultimi giorni il dibattito finanziario si basa esclusivamente sull’andamento molto incerto dei mercati, soprattutto quello italiano, a seguito delle notizie sul DEF. Ma innanzitutto cosa è il DEF? È un documento (che va approvato dal Parlamento, cosa non ancora fatta) che indica le manovre che il governo intende attuare nei prossimi anni. Anticiparle serve […]

Il mio blog

Economia / PIR e piani previdenziali: meno tasse per tutti

Pubblicato il

Quando investi ti assumi sempre un rischio in cambio di un rendimento. Senza rischio, come dico sempre, non c’è guadagno: le due cose sono sempre connesse. Per limitare il rischio esistono tanti strumenti che, se mi hai seguito in queste settimane, ho cercato di evidenziare. Non è però scontato neppure individuare il rendimento. Infatti il […]

Il mio blog

Economia / Il fai-da-te che fa perdere i trilioni

Pubblicato il

  Il nostro debito pubblico è alto, ma l’Italia ha tanta, tantissima ricchezza privata. Si parla di 4,3 TRILIONI di dollari: qualcosa come circa 4mila miliardi di euro. In rapporto al Pil, l’Italia è uno dei primissimi Paesi al mondo per ricchezza di singoli e famiglie. Però la situazione sta peggiorando. In poche parole, questa […]

Il mio blog

Economia / Comprar casa: quei rischi occulti che tante persone nemmeno conoscono

Pubblicato il

Anche se tanti italiani continuano a considerare i mattoni un investimento sicuro, come fossimo ancora nel 1980, ormai ce ne sono altrettanti che hanno compreso come l’acquisto di un immobile presenti non pochi problemi, un tempo molto più limitati. Mi riferisco soprattutto (ma non solo)  alla svalutazione del mercato immobiliare, che è stata molto pesante […]

Il mio blog

Economia / Avversione al rischio: la paura di perdere non riguarda solo i campioni dello sport

Pubblicato il

Perché tanti risparmiatori/investitori, che preferiscono il fai-da-te e operano autonomamente (o non ascoltano il consulente…) mantengono troppo a lungo i titoli in perdita e viceversa tendono a vendere repentinamente i titoli in crescita? La risposta si trova nell’espressione, usatissima in finanza comportamentale, di “avversione al rischio”. Sì, perché le persone tendono, in genere, a preoccuparsi […]